13 mag 2010

ogni tanto ritorno!!!

Ragazze non sono sparita anche se passo pochissimo da queste parti.
Avrei tantissima voglia di fare un giretto nelle vostre casette virtuali, vedere quello che state creando cosa state facendo, ma non ce la faccio! il tempo che già prima non mi bastava ora è letteralmente scomparso!
Metteteci che il fine settimana è passato con 39,2 di febbre causa inizio infezione provocata da ragadi al seno....... per fortuna che sono abbastanza testarda e ho una buona sopportazione al dolore!
Tra cambi di pannolini, pappe, capricci di Anna, giochi di Anna, colichette..... un po' la casa che ormai è comunque nel dsordine totale, me ne sto in casa e mi passano le ore senza che neanche me ne renda conto.
Sapevo già cosa mi aspettava anche se con una bimba è molto più semplice che con due e non mi lamento, abbiate pazienza e tra un po' ritornerò da queste parti, anche la mia macchina da cucire ha voglia di fare qualcosa!
Comunque nonostante tanti sacrifici di questo primo periodo, la soddisfazione e la gioia nel guardare i visini di questi due miei meravigliosi folletti mi danno una forza e una gioia incredibile.
Tra l'altro voglio ringraziare anche se in ritardo Raffaella per la sua cicogna bellissima, metterò al più presto la foto.
Scusate lo sfogo ..... a presto!!!

P.s. perdonate un po' di femminismo.... ma gli uomini non reggerebbero mai questi ritmi!!!

9 commenti:

  1. E' vero, gli uomini non ce la farebbero mai!!!
    Coraggio, i tuoi capolavori (le bimbe) ti daranno l'energia di sfornare altri capolavori (le tue creazioni)!!! Intanto io mi godo questi ultimi mesi di tranquillità ^_^

    RispondiElimina
  2. Forza e coraggio, so molto bene cosa stai passando...ci sono passata anch'io un po' di anni fa...Simone aveva 3 anni e 1 mese quando è nata Giulia, non andava alla scuola materna perchè essendo io allora casalinga non lo prendevano! Mia mamma e mia suocera a Km di distanza...non riuscivo neanche a fare la pipì senza l'ombra dei figli! Ci sono giorni che vorresti sparire e altri in cui sei la donna più felice del mondo, basta un sorrisetto dei tuoi angioletti. No, un uomo non saprebbe resistere una sola ora! Mio marito allora lavorava e spariva dalle 6.00 alle 18.00 e la sera alle volte non li sopportava neanche!!!!! Ti abbraccio forte, ti mando un bacione...W LE DONNE E LE MAMME!!!
    Ciao Gisella

    RispondiElimina
  3. Ti capisco,
    con un bebè, in casa tutto sembra infinito!
    Per quanto riguarda le ragadi, ne ho sofferto anch'io con il secondogenito...quando lo allattavo piangevo dal dolore, ma ho resistito fino a quando leggendo alcuni manuali di puericultura ho scoperto che vengono perchè il bimbo non prende bene in bocca il capezzolo e lo succhia male.
    Così seguendo le istruzioni di insistere nel far prendere interamente in bocca il capezzolo...mi sono guarite in due giorni senza le creme cicatrizzanti.
    mentre poi puoi usare una crema ammorbidente di quelle che sono commestibili al bebè, aiutano a rendere morbida e idratata la parte.
    un abbraccio
    Roberta

    RispondiElimina
  4. Ciao Francesca!
    sei davvero una super mamma!
    1 abbraccio a tutte e 3!

    RispondiElimina
  5. Ciao Francesca, è solo un piccolissimo pensierino per le tue bimbe.
    Ti abbraccio forte forte e un bacino alle tue piccole, vedrai che man mano le cose miglioreranno.
    Raffaella

    RispondiElimina
  6. ti capiamo tutte
    tutte quelle che hanno avuto figli
    in bocca al lupo
    Cris

    RispondiElimina
  7. ciao francesca! come stai? e i tuoi due follettini? spero stiano benone...un abbraccio,
    Alessia

    RispondiElimina
  8. Ciao Francesca, certamente la febbre ti sarà passata e spero che quel problema al seno sia migliorato. E' dura quando non stiamo bene,e abbiamo voglia di riposarci per ricaricarci, e non possiamo farlo perchè nessuno ci aiuta.
    Ma come dici tu, quando guardi le tue stupende creature che stanno bene, sono serene e ti sorridono ti dimentichi dei brutti giorni che stai passando.
    Forza, vedrai che le cose miglioreranno con il passare dei giorni.
    Sei una mamma bravissima!
    Un caro saluto e un bacio :-) Gabry

    RispondiElimina

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può, pertanto, considerarsi un prodotto editoriale, ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001